D.LGS 196/03

• Il decreto legislativo 196/2003, che sostituisce la precedente normativa sulla privacy 675/1996 impone dei precisi obblighi nel trattamento dei dati personali e dei dati sensibili, affidando al Responsabile Legale la responsabilità  per l’adeguamento delle misure di sicurezza. Nell’ambito di riferimento del decreto 196/2003, sono numerosi e continui i provvedimenti emanati dal Garante della Privacy che richiedono un constante controllo delle procedure in essere.

• RBS ha incaricato una struttura specializzata indipendente di definire gli interventi necessari per il rispetto delle previsioni normative e di eseguire controlli periodici, attraverso la supervisione di tutti i processi interni aventi rilievo nel trattamento dei dati personali.

• L’obiettivo è la massima garanzia di rispetto delle norme e, conseguentemente, di tutela legale nei confronti della committenza, dell’azienda e degli operatori.